Parco archeologico del Colosseo e Municipio I Centro insieme per le famiglie: il PArCo riapre ai centri estivi locali per la fine dell’estate

Nel segno della continuità, il Parco archeologico del Colosseo e il Municipio I di Roma hanno rinnovato il protocollo d’intesa biennale per l'apertura dei centri estivi locali: dal 29 agosto al 9 settembre ogni giorno, dal lunedì al venerdì, il PArCo ospiterà i centri estivi attivati dal Municipio I per il tramite di associazioni e istituti scolastici.

Il Parco archeologico del Colosseo con UNICEF: apre un nuovo spazio dedicato a bambini e famiglie al Colosseo

Il 27 luglio 2022 è stato inaugurato all'interno del Colosseo, negli spazi appositamente ricavati al secondo livello, un Baby Pit Stop promosso da UNICEF. Lo spazio di due sale riservato alle famiglie è stato ricavato dal PArCo nell'ambito dei lavori di riqualificazione di un settore del secondo livello del monumento adibito al controllo e videosorveglianza del monumento ed è stato allestito con il sostegno di IKEA Italia Retail, che ha donato gli arredi.

1972-2022. A 50 anni dalla scoperta dei Bronzi di Riace una nuova ricostruzione a colori delle sculture antiche

Il 12 luglio alle 17.00 nella Curia Iulia al Foro Romano la Direzione Generale Musei, il Parco archeologico del Colosseo, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, in collaborazione con il Metropolitan Museum di New York celebreranno i 50 anni dalla scoperta dei Bronzi di Riace. Per l’occasione è previsto un incontro scientifico introdotto dal Prof. Massimo Osanna, Direttore Generale Musei, seguito dagli interventi del Dott. Carmelo Malacrino, Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria e di autorevoli studiosi di scultura antica, quali il Prof. Salvatore Settis, già Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa e Accademico dei Lincei, il Prof. Vinzenz Brinkmann (Capo Dipartimento di Antichità? e la Dr. Ulrike Koch dalla Liebieghaus Skulpturensammlung di Francoforte sul Meno. Per celebrare questo importante anniversario sarà esposta la copia perfetta in bronzo della testa della statua del guerriero A, uno dei due celebri Bronzi di Riace, straordinarie opere d’arte del V sec. a.C. custodite presso il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione – ICCD e Parco archeologico del Colosseo presentano il volume «La Colonna Traiana. Atlante fotografico del fregio istoriato / Trajan’s Column. A Photographic Atlas of the Historiated Frieze». Roma, Gangemi Editore, 2022

Giovedì 7 luglio 2022 alle ore 17.00 si terrà presso la Curia del Foro Romano, ingresso Largo della Salara Vecchia a Roma, l’evento di presentazione del volume "La Colonna Traiana. Atlante fotografico del fregio istoriato / Trajan’s Column. A Photographic Atlas of the Historiated Frieze". Roma, Gangemi Editore, 2022, il quale si fregia della Medaglia di rappresentanza conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Colonna Traiana può a buon diritto considerarsi uno dei monumenti dell’antichità più ammirati, imitati e più noti al grande pubblico, nazionale e internazionale. Dopo i lavori di restauro, la Colonna è stata oggetto nel 1988-1989 di una campagna fotografica ad opera del Gabinetto Fotografico Nazionale dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) che ha ripreso l’intero fregio istoriato. La campagna fotografica è stata negli anni a disposizione degli utenti ICCD ma era rimasta finora inedita. Rendere finalmente fruibile a un pubblico più vasto l’esito di quella ricognizione è dunque l’obiettivo della presente opera, ai fini di una conoscenza più allargata, dai semplici studenti ai cultori della materia non accademici fino agli specialisti nei diversi campi disciplinari che investono la Colonna Traiana (storici, archeologi, architetti, storici dell’arte, ingegneri, restauratori). L’Atlante fotografico presenta in scala 1:10 tutto il fregio istoriato in 32 tavole in-folio, sovrapponibili tra loro per una visione d’insieme. Il montaggio delle singole fotografie è stato realizzato dall’ICCD con il prezioso ausilio della tecnologia digitale che consente una più comoda lettura delle scene evitandone la distorsione dovuta alla superficie curva della Colonna.

Il Parco archeologico del Colosseo per la sicurezza di cittadini e visitatori. A luglio e agosto 2022 attivo un Presidio Medico sulla piazza del Colosseo con tamponi COVID-19

Continua l’impegno del Parco archeologico del Colosseo per la sicurezza di cittadini e visitatori. Nei mesi di luglio e agosto 2022 attivo un Presidio Medico sulla piazza del Colosseo. La ripartenza del turismo sta registrando numeri molto alti di visitatori al Parco archeologico del Colosseo, visitatori che sfidando il grande caldo affollano l’Anfiteatro e le aree del Foro e del Palatino. Per garantire una visita in sicurezza il PArCo ha incrementato i punti di fornitura d’acqua al primo livello dell’Anfiteatro, sia nel settore dell’ingresso del pubblico, sia lungo il percorso di visita, e ha attivato per il terzo anno consecutivo, avvalendosi della collaborazione dell’Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile di Roma, un presidio di assistenza sanitaria composto da ambulanze e gazebo con personale di primo soccorso nel quale potranno essere effettuati anche tamponi COVID-19. Il presidio offrirà supporto e assistenza fino alla fine di agosto posizionandosi sulla piazza del Colosseo (lato Arco di Costantino).

Il Parco archeologico del Colosseo in campo per il contrasto alla vendita abusiva di biglietti

Niente più accaparramento indiscriminato di biglietti a danno di cittadini e visitatori che non riescono a trovare la possibilità di accedere al Colosseo. Dal 25 giugno 2022 il Parco archeologico del Colosseo ha disposto che le vendite dei biglietti Full Experience Sotterranei e Arena e dei biglietti dell’evento serale Luna sul Colosseo, siano tassativamente nominativi per ciascun componente di gruppo e/o di nucleo famigliare e riportino i dati anagrafici di ogni singolo visitatore. Per rendere la procedura rigida e immodificabile a posteriori, il PArCo ha disposto che in caso di mancata corrispondenza con il documento di identità del visitatore, non sarà consentito l’accesso al Colosseo, né garantito alcun rimborso.

QUO VADIS? Al cinema nel cuore di Roma. Il fascino dell’antico in 10 grandi film

A Roma, dal 1° al 10 luglio 2022, "QUO VADIS? Al cinema nel cuore di Roma. Il fascino dell’antico in 10 grandi film", la rassegna promossa da CSC – Cineteca Nazionale e Parco archeologico del Colosseo nel Tempio di Venere e Roma. Un viaggio nel tempo, ospiti di un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, per raccontare attraverso dieci film di ogni genere ed epoca – introdotti ogni sera da esperti di storia antica, scrittori, critici e giornalisti – come il cinema si è confrontato con la classicità romana, in un rapporto fatto di volta in volta di fedeltà e tradimento, attenzione filologica e libera ispirazione, serietà e disimpegno. È l’iniziativa che vede per la prima volta unite due grandi istituzioni culturali italiane: CSC – Cineteca Nazionale e Parco archeologico del Colosseo. Ingresso libero, accesso da Piazza del Colosseo.

Cardioprotezione al Parco archeologico del Colosseo – Domus Aurea

Mercoledì 22 giugno la Fondazione “Giorgio Castelli onlus” dona alla Domus Aurea 2 defibrillatori semiautomatici (BLS-D) che saranno destinati alla protezione del personale del PArCo assegnato al monumento, al pubblico in visita e ai lavoratori dei numerosi cantieri che ogni giorno sono presenti all’interno per la cura e manutenzione del sito.

Rassegna Venere in Musica

A giugno quattro serate musicali animeranno il tempio di Venere e Roma. Sullo sfondo il Colosseo. Con la direzione artistica di Simone Prattico, batterista di fama internazionale, parte il 20 e prosegue fino al 23 giugno la rassegna “Venere in Musica” con 4 serate musicali ambientate nella cella di Venere, uno dei siti più iconici e suggestivi del Parco archeologico del Colosseo. La proposta, interamente ideata e curata dal Parco archeologico del Colosseo, si pone in continuità con le iniziative intraprese negli anni passati offrendo al pubblico sempre nuove emozioni. Il Parco si propone ancora una volta come produttore di contenuti culturali con un programma dal forte timbro cosmopolita, ispirato alla realtà multietnica che caratterizzava già in antico questo luogo, cuore dell'Urbe. Nelle quattro serate si alterneranno, infatti, artisti e musicisti provenienti da diversi paesi del mondo: oltre all’Italia, Cuba, Congo, Francia e Stati Uniti.

Parco archeologico del Colosseo – “OMAN CULTURAL DAYS IN ROME” – Evento del Sultanato dell’Oman dal 7 al 10 giugno 2022

Per permettere ad un ampio pubblico di conoscere ed apprezzare la antica e importante cultura omanita, Il Ministero della Cultura, Sport e Gioventù ha voluto organizzare un evento culturale, dall’8 al 10 giugno 2022 ospitato presso il Parco archeologico del Colosseo: si tratta di una mostra dedicata a pittori e fotografi omaniti: 20 dipinti e 40 fotografie saranno esposte negli spazi del museo del Foro Romano e nell’annesso chiostro, mentre la musica omanita, suonata dal vivo da esperti musicisti, riecheggerà nel Tempio di Venere e Roma, riaperto a dicembre 2021 dopo un lungo e meticoloso restauro. Il Parco archeologico del Colosseo, una delle più importanti istituzioni culturali italiane, fa così da ponte tra il suo pubblico e la cultura del Sultanato dell'Oman.